Menu

Davide Uria è nato nel 1987 a Trani. Si è laureato in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Nel 2005 si è classificato al terzo posto nella categoria Giovani del Concorso Nazionale di Poesia “Segni d’appartenenza”. Ha collaborato con l’ufficio stampa del Mart di Rovereto (TN) e come cultore della materia presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Attualmente insegna Storia dell’Arte presso l’UniTre di Trani. Scrive poesie e realizza illustrazioni. “Trame d’assenza” (Augh! Edizioni) è la sua prima silloge poetica, pubblicata nel 2017.
Nei prossimi mesi è prevista l’uscita di un nuovo progetto, intitolato “Intercapedini”, una seconda raccolta poetica che conterrà anche delle illustrazioni, ispirate alle poesie, realizzate da Mariateresa Quercia.

Di seguito “Non mi vedi” una poesia inedita tratta da “Intercapedini”:

Non mi vedi

Vorrei essere un satellite,
gravitare attorno
al tuo mondo.

Inghiottire i tuoi respiri,
scandire i tuoi gesti,
vivere tra le tue cose,
mentre tu non mi vedi.

Vorrei essere
il tuo specchio,
il tuo riflesso
e mitigare difformità.

Sono polvere
dispersa dal tuo vento.
E sono radice
interrata,
tu non mi vedi.

È una poesia che parla di un momento di smarrimento in cui ci si sente disorientati perché non riusciamo a farci capire, a comunicare e ci sentiamo inesistenti per l’altro. La ferita che procura il sentirsi invisibile e non degno di amore, cure, attenzioni è dolorosa e difficile da dimenticare. Di ferite come questa, il più delle volte, ci si vergogna. Sono indicibili. Perché il dolore non può essere detto quando arriva a colpire l’essenza vitale di una vita. E’ una bestemmia che non si vuole dire, che si vuole nascondere. Allora si prova a respingerla, come quando da bambini si rompeva un piatto a cui la mamma era molto legata e si nascondevano i cocci in fondo alla pattumiera, nell’illusorio tentativo di far sparire e non essere scoperti.

Info: https://manylink.co/@davideuria

 

Qualche informazione su davideuria

Davide Uria è nato nel 1987 a Trani. Diplomato in grafica e laureato in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Nel 2005 si classifica terzo nella categoria Giovani del Concorso Nazionale di Poesia “Segni d’appartenenza”. Ha collaborato con l’ufficio stampa del Mart di Rovereto (TN) e come cultore della materia presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Scrive poesie, realizza illustrazioni, scrive di arte su Just Kids Magazine e insegna Storia dell’arte all’UniTre di Trani. "Trame d’assenza" è la sua prima pubblicazione, Augh! Edizioni, 2017.

Vedi tutti i post
No Posts for this author.
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
0