Menu

Vale

  • Vale ha scritto un nuovo articolo, Giulia e Cal (seconda parte) in 3. Tè & Relax 1 anno, 10 mesi fa

    La famiglia di Giulia era all’oscuro di ciò che stava succedendo e della sua disperazione. Giulia aveva sempre avuto la mania di proteggere gli altri più di se stessa e per questo ogni sera non si sottraeva all […]

    1+
    • L’invecchiamento è un tema a me molto caro. E il tuo racconto inizia a toccarlo. Domanda da GeekowritingWeek… scrivi in estemporanea o visualizzi prima il racconto? E lo rivedi prima di postarlo o lo lasci andare li come vuole?
      Alla prossima!

      • Ciao Salvatore, ti ringrazio sempre dei commenti.
        Ammetto di stare scrivendo in estemporanea, senza rileggere. Per me le parole sono fondamentali ma se voglio riuscire a pubblicare ogni giorno, devo lasciarle lì…

  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 10 mesi fa

    GRAZIE
    Quindi ogni giorno il limite massimo è mille? @alba

    1+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 10 mesi fa

    L’idea è nata durante un viaggio in treno (tanto per restare in tema 😉 ) e sì, avrà un seguito.
    Più che crisi, nel caso di Giulia si tratterà di presa di coscienza.
    Più tardi pubblico le successive 1000 parole.

    0
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 10 mesi fa

    Alla fine anch’io ho optato per il testo unico (a puntate). Per la prima parte ho sforato le mille parole però, è un problema? Devono essere mille parole esatte o quello delle mille parole è il minimo consentito? @alba @fabio help!! Siate clementi 😉

    1+
  • Vale ha pubblicato un aggiornamento nel gruppo Logo del gruppo di Palestra degli scrittoriPalestra degli scrittori 1 anno, 10 mesi fa

    Il link al racconto va condiviso qui, giusto? Temevo di non farcela e invece eccolo qui
    🙂

    Giulia e Cal (prima parte)

    2+
  • Vale ha scritto un nuovo articolo, Giulia e Cal (prima parte) in 3. Tè & Relax 1 anno, 10 mesi fa

    Giulia a trent’anni si sentiva terribilmente sola, confusa, e separata dall’interno, come se ogni parte del suo corpo, dimagrito fino all’inverosimile, si fosse staccata e avesse preso a galleggiare in attes […]

    0
    • Crisi dei trentanni?
      Ci sono cose che accadono fuori il nostro controllo e ad una velocità inimmaginabile – cit.
      Una buona intro, avrà un seguito oppure ogni giorno scriverai cose differenti?
      Sono curioso e resto in attesa!
      Domanda, come è nata l’idea?

      • L’idea è nata durante un viaggio in treno (tanto per restare in tema 😉 ) e sì, avrà un seguito.
        Più che crisi, nel caso di Giulia si tratterà di presa di coscienza.
        Più tardi pubblico le successive 1000 parole.

    • @Vale mi piace molto questo inizio che racconta stati d’animo attraverso immagini e metafore, sono molto curiosa di leggere il seguito. Farò nottata a leggere, un po’ per lavoro, un po’ per piacere, quindi mi gusterò tutte le puntate uscite fino ad ora!
      🙂

    • Grazie Alba, fammi sapere se leggi il resto 😉

  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    È difficile dire in quale epoca mi piacerebbe vivere. Non riesco ad immaginarmene una in particolare. Gli anni sessanta o settanta forse? Non saprei. Per ora provo a vivere questa e vediamo cosa succede 😉

    0
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Sono di nuovo d’accordo con @alba. Infatti prima ho scritto che la malinconia va bene ma a patto che non si esageri e non logori.
    Per me è necessaria per capire dove ero e dove sono ora, cosa è cambiato (se qualcosa è cambiato) e dunque come fase riflessiva, dopodiché bisogna andare avanti, per forza.
    Sono sempre stata legata al mio passato e son…[Leggi tutto]

    0
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Me ne vengono in mente tanti, soprattutto legati all’infanzia. Uno fra tutti una brutta caduta all’uscita della scuola. Camminavo con mia sorella e per salutare un’amica che mi aveva chiamato, inciampai su ciò che era rimasto di un vecchio paletto.
    Ricordo il dolore alla faccia e l’asfalto bollente come fosse ieri.
    Non c’è malinconia in questo r…[Leggi tutto]

    0
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Anche io vado d’istinto. Provo a leggerli tutti e poi voto quelli che mi hanno emozionato di più.
    Lo stile è importante, come la scelta delle singole parole ma la letteratura è anche una cosa di pancia ed io ascolto sempre ciò che dice la mia 😉

    1+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Bellissimo Midnight in Paris!!

    2+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Ciao Alba, la connessione del mio cellulare è pessima e nella casa nuova siamo ancora senza wifi ma provo ad esserci visto che mi son persa già le due serate passate.
    Se ad un certo punto dovessi sparire sapete perché 🙁
    Come al solito sono d’accordo con te su tutta la linea e si, ho trovato la scrittura liberatoria.
    Per me un racconto o qu…[Leggi tutto]

    1+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Commuovere è più semplice. Io con la scrittura non riesco a far ridere anche se non mi dispiacerebbe riuscirci.

    1+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Anche io rimango ogni volta stupita dalle diverse interpretazioni che ognuno di noi da al tema proposto.
    Tutti belli, davvero.

    2+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Per me è uno stato d’animo necessario e dal quale provo a non fuggire. Se mi assale, la lascio fare, senza provare a scacciarla perché mi riconnette a persone, ricordi o emozioni che per svariati motivi provo a tenere chiusi nel cassetto e che di tanto in tanto fanno bene a venirmi a trovare. Credo sia necessaria purché non si abusi :p

    2+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Ciao a tutti. Anche per me l’idea è stata totalmente originale anche se alcune delle sensazioni che descrivo sono ahimè sensazioni che ho provato e che la memoria ha tirato fuori raccontando la disperazione del mio personaggio.

    1+
    • Ciao @vale, benvenuta! Come stai?
      Credo che una delle cose belle della scrittura sia proprio la possibilità di tirare fuori, “esorcizzare” e rielaborare ciò che si vive, magari proiettando le nostre emozioni su un personaggio diverso rispetto a chi scrive. In questo caso hai trovato la scrittura liberatoria?
      🙂

  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    0
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    A me è piaciuta molto Once upon a time, ovvero C’era una volta. L’ho trovata un serie geniale, oltre che ben scritta e ben recitata da attori in gamba come Lana Parrilla.
    Credo che gli autori abbiano fatto un lavoro davvero eccezionale oltre che coraggioso nel prendere in prestito elementi e personaggi dal franchise Disney, dalla letteratura…[Leggi tutto]

    2+
  • Vale ha pubblicato un nuovo commento all'attività 1 anno, 11 mesi fa

    Condivido lo stesso amore. Insieme a Niccolò Fabi e Cristina Donà, Brunori riesce a parlare di me più di quanto non riesca io.
    Grazie di avermelo ricordato.

    1+
  • Vale ha scritto un nuovo articolo, L'autunno è la stagione per lasciare andare in 2. Aperitivo Sprint 1 anno, 11 mesi fa

    Sono seduto sulla stessa panchina dove un anno fa mi hai detto ti amo. Il panorama è lo stesso, stesso tramonto, stesso mare, stesse cabine, stesso suono dei gabbiani, forse c’è solo più vento.
    Quello che non […]

    0
    • @vale questo racconto è un’altalena. La tensione iniziale, bellissima, si perde un po’ nel finale (la storia di Federica). Mi aspettavo qualcosa di tragico, di devstante e per come avevi scritto la prima parte era davvero un’attesa bella. La scena in cui il protagonista vomita davanti alla mamma è bellissima, così come la doccia. Peccato, ma sono gusti, forse l’allegerimento finale rende la storia più fruibile. Comunque la tua scrittura è fluida e riesce a creare nella mente le immagini e le scene che descrivi. BENE

  • Carica di più