Menu

Caro amico di Geeko Editor,

ci siamo: oggi è un giorno molto particolare e importante.

Proprio in queste ore le chiavi della beta di Geeko Editor stanno per essere consegnate nelle mani di un team di influencers che, da oggi sino al 10 ottobre, testeranno approfonditamente il nostro sito prima del il 10 ottobre, quando finalmente il frutto del nostro progetto sarà messo online.

Non serve parlare ancora dell’emozione e dell’orgoglio che sta contraddistinguendo questo momento della storia della nostra startup, soprattutto oggi.

Quel che ci sentiamo di fare, realmente e sinceramente, è di ringraziare te, caro lettore, e tutti gli altri che in questo anno di lavoro ci hanno sostenuto, incoraggiato,  che scelto di finanziare il nostro progetto.

Insomma, tutti coloro che hanno scommesso su di noi. Una cosa bellissima, che ci ripaga per tanti momenti difficili affrontati dal nostro progetto. Che ci sono stati, ma che non ci hanno mai scoraggiato.

Anzi.

Ma non siamo qui per celebrarci.

Siamo qui per raccontarti di questa bella giornata.

  1. Riflettendo di betatesting…

Il fatto di aver voluto rendere tanti influencer del mondo dei bookblog, scrittori in erba e comunicatori partecipi di questa “prova generale” non è dato soltanto dal fatto di voler condividere con tanti di loro, ai quali ormai ci lega un rapporto di “amicizia”, questo passo per noi molto importante.

È senza dubbio un elemento importante, ma non l’unico.

Fra i “valori” di Geeko Editor ce n’è uno che apre tantissimi spunti di riflessione su come mondo letterario e tecnologia digitale possano comunicare fra loro, del quale abbiamo già accennato svariate volte: quello della possibilità di creazione di un web culturale nel quale appassionati di letteratura possano lavorare in sinergia creando un nuovo modello di “industria dell’informazione culturale dal basso”.

Ogni blog è un’isola di un arcipelago di cultura e passione, come abbiamo tentato di raccontare più volte attraverso i nostri canali di comunicazione.

Ecco perché quel che vorremmo è innanzitutto che i ragazzi che nei prossimi giorni affronteranno la sfida del beta testing pensassero a quello che secondo loro servirebbe per far sì che il web diventasse davvero un luogo confortevole per noi appassionati di letteratura e di scrittura.

Vorremmo che si sentissero a casa, e soprattutto che pensassero a Geeko Editor come a una risorsa per il loro lavoro di scrittori o di blogger letterari, da usare in ogni momento anche proponendo progetti e collaborazioni ad altri autori.

Una piattaforma collaborativa, sulla quale un lavoro “solitario” come quello dello scrittore possa trasformarsi in un’opportunità per creare nuovi progetti.

  1. Navigando fra i racconti

Oggi, arrivati alla fine del nostro racconto delle caratteristiche di GE, vogliamo svelare una delle chicche del sito che più ci riempie di soddisfazione.

Per spiegarla, partiremo da una domanda:

ti è mai capitato di ritrovarvi ad avere letteralmente “fame” di un determinato tipo di racconto, della “lunghezza giusta” o del “genere giusto” per un determinato momento della vostra vita/settimana/giornata?

Per esempio, di avere quasi “bisogno”, in un determinato momento, di una storia che abbia in sé tutti quanti i cliché più immediati di un racconto d’amore,  perché magari si tratta del vostro genere preferito, o perché volete distrarvi da una situazione molto difficile?

Ecco, Geeko Editor tenta di rispondere a situazioni come queste, invitando i suoi autori a catalogare i loro racconti in base a tre criteri: lunghezza, genere, sentimento che credono possa comunicare, per permettere agli  utenti di cercare sempre quel che fa per loro in un determinato momento.

La distinzione in genere, all’interno di archivi online di racconti, non è certo una novità, ma pensiamo che le altre due siano delle catalogazioni abbastanza innovative: vogliamo infatti far sì che questi parametri incoraggino sempre la lettura, proprio tentando di andare incontro alla “domanda” del nostro pubblico.

Bene, anche per oggi è tutto.

Se vuoi rimanere in contatto con noi ti ricordiamo di seguirci su Facebook, Instagram e Twitter, oltre che ovviamente sul nostro blog, mentre, se hai domande da fare o dubbi ai quali rispondere, ti consigliamo di inviarci una mail all’indirizzo geekoeditor@gmail.com o un messaggio privato su Facebook o Twitter.

Ora ti salutiamo:

il test ci attende. Curiosi di sapere come va?

Non può che farci piacere!

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Due cose su Redazione Geeko Editor

Account aziendale di Geeko Editor.
Su di esso troverai notizie sui nostri lavori, il nostro blog aziendale e molto altro!
Contattaci per qualsiasi informazione!

Vedi tutti i post
No Posts for this author.