Menu

Mi sono convinta di non avere bisogno di ricordi. Quando guardo vecchie fotografie, mi ritrovo a chiudere gli occhi di fronte alle me stessa di cinque o dieci anni fa.
Quella che sorride, si nasconde o cerca di non sembrare impacciata non mi piace mai.
Così non rileggo nemmeno vecchie lettere e quando non riesco ad evitarlo provo sempre fastidio.
Qualche tempo fa ho cancellato chat, buttato via vecchi diari, strappato appunti, e riposto le foto nelle stanze dove non entro.
Mi piace pensare che sono dentro un cammino che si deve ancora compiere, che il passato non esiste, che migliorerò e non mi importa se non è per niente vero.
Dunque, se potessi scegliere di avere un superpotere, mi piacerebbe vivere due volte lo stesso giorno, senza cambiare niente.
La prima volta con tutte le tensioni e le ansie che ci impediscono di vedere quanto sia bello il mondo e la seconda volta, rallentare per notarlo.
Cosí potrei liberarmi dei ricordi e non avere paura di non aver vissuto abbastanza.

Qualche informazione su Vale

Sono una lettrice compulsiva e book blogger che ha finalmente deciso di cimentarsi con la scrittura. Amo i libri, i tramonti, il mare, le sere d'estate e sono appassionata di cucina e fotografia.
Per leggere le mie recensioni iscrivetevi a ilibridivaleweb.wordpress.com

Vedi tutti i post
No Posts for this author.
[Voti: 3    Media Voto: 4.3/5]
0