Menu

A te 

Che cerchi il sole

A te che ti piacciono le nuvole

A te che cerchi il mare

A te che ami le passeggiate

A te che il mondo non ha mai sorriso

A te che hai riso al mondo

A te che non trovi le parole

A te che cerchi solo amore

A te che l’anima ti annienta

A te che l’anima hai annegato

In pensieri troppo grandi

A te che hai inondato la tua casa

Di anime rinnegate

A te che hai aperto il cuore 

Per paura di fuggire.

A te che fuggi

Perche il cuore non parla

Muto

Ad ascoltare

Il silenzio

Del tuo pensiero

Immobile

Te

Che in fondo non cerchi altro

Che

Te. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Qualche informazione su giu.rossi3

Ho sempre scritto perchè era il mio mezzo per comunicare la mia vita e le mie emozioni.
Come mezzo ho sempre usato la poesia e il racconto breve.
Adoro leggere. La lettura di un libro per me è l'inizio di un viaggio, di un nuovo viaggio. Io immagino, sogno, ragiono, vivo, mi immedesimo, mi informo, mi arrabbio, rifletto. Un libro deve donarti e lasciarti qualcosa, proprio come un film, ma con la differenza che leggendo costruisci tu le immagini. È forse da qui che nasce la mia passione per il cinema. Dalle parole nascono immagini, pensieri e sogni. La lettura è ciò che ci permette di essere registi dei propri sogni.

Vedi tutti i post
No Posts for this author.
0