Menu

Distillo frammenti di pensieri

creando il fluido che avvolge

il mio tremore nel buio

Arricchisco le mie emozioni

della luce illusoria delle stelle

Nel firmamento perdo le tracce

di paure passate

Gioco di luci e ombre

nell’alba che ferisce la notte

Distillo il sorgere del sole

per creare la bevanda

che disseterà la siccità di parole arenate,

mai raccolte,

come pietre in un bosco di sospiri

Distillo il mio silenzio

carico di echi

creo la sinfonia di attimi rubati

che stavo cercando.

 

 

 

[Voti: 2    Media Voto: 4/5]

Due cose su Alba Grazioli

Responsabile editoriale di Geeko Editor. Amo intessere e raccogliere storie, rincorrere sogni, catturare la luce in ogni attimo. E bere caffè.

Vedi tutti i post
No Posts for this author.

Le recensioni di questo racconto

Non ci sono recensioni per questo post