Menu

Dannazione. Mi ero ripromessa di non “elogiarti” ma sei dannatamente bravo. Per un attimo ho visto Miran accoltellare sua moglie Amina. Per un istante ho sentito quelle voci. L’ho visto avvicinarsi con le lacrime agli occhi ad Amir e colpirlo. 
Maledizione. 
Sei bravo. E io devo ammetterlo in pubblica piazza.
Tanto di cappello.
Continua così.

Qualche informazione su tuttacolpadiunlibro

Vedi tutti i post
No Posts for this author.
0